Il carrello è vuoto
BIRRA NOSTRALE
BIRRA NOSTRALE

Le birre

Le Birre
Eccola finalmente, nata dalla collaborazione con Filippo di Birra Lorem Ipsum. La nostra prima Tripel. Profumata e secca. Estremamente beverina.
Tranquilli amiamo ancora i nostri amati luppoli.
Le Birre
Stiamo per rifare la Spara Jurij, luppoature aggiustata per esaltare le note tropicali. Quindi kg e kg di luppoli soveni, americani e australiani.A breve per i dettagli!...
Le Birre
Novità in arrivo. Una strong ale in stile belga. Seguiteci per le novità.

Gli Eventi

Eventi
Nel periodo pre natalizio troverete il nostro stand al mercatino di Natale di Santarcangelo!Le date sono :• sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre• sabato 7 e domenica 8• sabato 14 e domenica 15• sabato 21 e domenica 22Ci sarà la possibilità di realizzare cesti e regali con la birra e i prodotti d...
Eventi
Dal 31 ott al 3 nov saremo presenti a Cesena con Gusto 2019.

Vi aspettiamo


Eventi
Dal venerdì 29 alla domenica primo settembre ci troverete a Casarza Ligure dove quest'anno si terrà il Critical. Essendo Leivi inagibile. Cosa porteremo? Thunder Road, Anastasia, Danger Hop, Star69, Krasnaya. Qualche bottiglia di Yra. Vi aspettiamo tutti lì!...

Dove siamo - Birra Nostrale

Facebook Foto

Una bella schiuma persistente è il sogno di molti homebrewers.
Però bisogna fare una premessa: non tutti gli stili sono caratterizzati da una bella schiuma corposa.
Infati se girate nei vari paesi noterete che: se la birra servita ad esempio è Belga, la schiuma va normalmente "spatolata", va cioè tagliata con una apposita spatola, ma se questo lo vede un tedesco rischiate la "forca". La schiuma, in Germania e Austria, infatti deve essere abbondante e compatta, quasi a formare un cappello sul bicchiere. 
Birre invece di origine britannica, sono molto povere di schiuma, sia per la ridotta quantità di anidride carbonica o azoto impiegati, sia per tradizione. 
Un irlandese o inglese deve veder debordare la birra dal bicchiere e non arrischiatevi a dargli una birra con troppa schiuma, si sentirebbe imbrogliato e ve lo direbbe subito.
Quindi detto questo ci chiederemo ma come ottnere quindi una bella schiuma?
Innanzitutto attenzione al protein rest se non strettamente necessario perchè tende a smorazre la schiuma soprattutto se di durata superiore ai 15-20 minuti.
Poi ci sono altri accorgimenti, che si riassumono nell'uso di malti speciali e fiocchi, tra cui:

CARA PILS : è chiamato anche malto-destrinico. 
Dà corpo alla birra e contribuisce a rendere la schiuma compatta e persistente senza aggiungere colore o gusti particolari. Da usare in proporzione del 5-20%. Colore EBC 3-5

FIOCCHI DI CEREALI : I fiocchi non apportano colore (non sono tostati!) e vengono generalmente usati per aumentare la persistenza della schiuma. Modificano pero' anche il corpo e il gusto della birra finita. 

Ma la dimensione della schiuma non è l'unica caratteristica che deve avere una buona schiuma, altrettanto importante la sua durata. Questo fenomeno è conosciuto come “persistenza”. Uno dei principali fattori che influenza la ritenzione è la viscosità della birra. 
L’ultima qualità di una buona birra è la maniera in cui si attacca al bicchiere. Anche dopo che la schiuma si è abbassata, e dopo che la birra è finita, la vista di anelli bianchi sulla parete del bicchiere è segno di una buona birra.
Pare che gli alfa-acidi del luppolo favoriscano questa proprietà, oltre a favorire la schiuma in generale.

Classificazione della schiuma:

Schiuma strepitosa 
per i birrai in cerca di una schiuma molto duratura 
Fate birre di solo malto (niente aggiunte di mais, riso o zucchero), con il metodo all-grain.
Usate ingredienti che favoriscono la schiuma, come il frumento o l’orzo non maltato. Carbonate leggermente più del normale, o usate bombole di azoto. Usate vetreria pulita scrupolosamente. 

Non lasciate alcun residuo di sostanze chimiche sulla vostra attrezzatura, sulle bottiglie e sui bicchieri. La schiuma soffre la presenza di additivi chimici. 
Producete weizen, wit o stout (se avete una spinatrice). Questi tre stili hanno una schiuma strepitosa. 

Buona schiuma 
Per chi vuole una buona schiuma, senza troppe fatiche
Fate birre di solo malto (niente aggiunte di mais, riso o zucchero), con il metodo all-grain. Gli estratti possono perdere proteine durante la produzione . Abbondate col luppolo. Gli alfa-acidi aiutano la schiuma 
Carbonate a sufficienza, così la schiuma ha abbastanza gas per formarsi 
Sciacquate bene la vostra attrezzatura ma non siate ossessionati – i sanitizzanti che non si sciacquano sono una buona soluzione.

Cattiva schiuma 
Ecco gli errori più frequenti:

  1. Aggiunta eccessiva di altri ingredienti. Mai visto una American lager con buona schiuma! 
  2. Troppo poco luppolo. Le birre poco luppolate hanno in genere poca schiuma !! 
  3. Grassi e oli avena, caffè, cioccolato, patate, e tutto ciò che contiene grassi e oli. Non usate questi ingredienti se volete una buona schiuma. Se invece volete una porter al cioccolato e non vi interessa della schiuma… 
  4. Presenza di detergenti. I detergenti distruggono la schiuma, anche se ne producono loro stessi. Questi composti dovrebbero essere sciacquati accuratamente. 
  5. Far schiumare la birra prima di berla. Una volta che la schiuma si è formata, i composti che la producono non funzioneranno più. 

Whatsapp Telegram

Da oggi potrete avere news immediate tramite i nostri canali whatsapp e telegram.
Lasciate il vostro numero di telefono

Please let us know your name.
Inserisci il tuo numero di telefono
Valore non valido
Valore non valido

Nostrale newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo